chiudi
Senza categoria

AGLI “INFERMI” DI RIMINI AGGIUNGERE DUE LETTI BIS

Screenshot_20210824-193850310 (1)

Sconcertante negare una trasfusione di sangue, che proprio non è come un mezzo bicchiere di acqua fresca.

Incredibile che a richiederlo siano le figlie dell’assistito.

Clamoroso, e indegno, che la motivazione sia “non vogliamo per lui sangue donato da vaccinati”.

All’idiozia umana non vi è fine, e non è una buona notizia.

Pensavamo di averne viste e lette molte, ma questa ci mancava e ci siamo sbagliati.

I no vax stanno cagionando danni incommensurabili e inaccettabili.

non vogliamo per lui sangue donato da vaccinati“. Ma per favore, diteci che non è vero.