chiudi
FNOPI

GIRO DI VITE AGLI ISCRITTI LIVOROSI, RANCOROSI E IMPROPRIAMENTE ATTORI NEI SOCIAL

Immagine3

Anna Ralfi, Alessandra Ferrari (declassati da fake queens a fake kings…) e dintorni sono avvisati. (ndr)

COMUNICATO STAMPA

Infermieri: stop all’uso improprio dei social. Federazione e Ordini pronti ad azioni disciplinari  per chi mortifica la professione e mette in cattiva luce i colleghi

Condotte inopportune degli Infermieri sui social? Altolà della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) che rappresenta gli oltre 440mila professionisti presenti in Italia (il più grande Ordine professionale italiano.

I 102 presidenti degli Ordini provinciali riuniti nel Consiglio nazionale hanno sottoscritto un documento sulla condotta dei loro iscritti sui social.

Guai all’infermiere che qualificandosi tale agisce sui social e sul web, magari creando anche un profilo fake,  mancando di decoro, di rispetto, usando turpiloquio, rinunciando a ogni possibilità di confronto costruttivo e sereno, parlando senza cognizione di causa sia in merito a evidenze scientifiche sia in merito a una consapevolezza ragionata dei fenomeni di cui discute: Federazione e Ordini provinciali interverranno sul piano disciplinare.

continua
Approfondimenti

C’E’ NESSUNO?

La-Particella-di-Sodio-1

La particella di sodio in Acqua Lete è diventato un cult, oggi il modo più diretto per raccontare la solitudine: quella di una rappresentazione, pur legittima, di una infermieristica forense indifendibile sotto tutti i profili.

Centinaia di migliaia di professionisti in stato di agitazione e diffida contro Consiglio Superiore della Magistratura, Consiglio Nazionale Forense, Fnopi.

Accomunati dalla particella di sodio. dall’attraversata nel deserto e dalla sottile riedizione delle gesta di Don Chisciotte, quando decide di affrontare mille imprese e pericoli in nome della sua amata Infermieristica Forense che in realtà è una  disciplina impalpabile.

Trova poi compagni di viaggio che, in cambio delle grandi illusioni promesse, lo seguono e accettano di fargli da scudieri, che si faranno poi nominare Cavalieri dell’infermieristica forense dal proprietario di una Università Telematica. Il giorno dopo la finta investitura Don Chisciotte e i suoi scudieri cominciano il loro viaggio e compiono le prime inutili imprese.

continua